2 min readC64 Adapters: PLA

Costruire un adapter PLA per il Commodore 64

 

Sotto abbiamo i PCB di un PLA Adapter, con il quale potrete sostituire il vostro PLA guasto con un piccolissimo PCB ed una EPROM 27c512 (vedi sotto). Questa potra’ essere programmata con un comodo TL866a (Eprom programmer e non solo), fornendo il binario che trovate qui. Il tutto molto utile per i nostri Commodore 64.

Il socket e’un DIP 28, potete metterne uno standard o uno cosiddetto “a tulipano”. Vi consiglio quello standard, per motivi di prezzo piu’che altro. E’ un componente meno pregiato ma fa il suo mestiere egregiamente.

Top e Bottom del PCB

C64 PLA Adapter top

C64 PLA Adapter bottom

 

Tips & Tricks

Durante le fasi di testing, ho potuto effettuare una comparazione tra questo ed altri disegni di PLA Adapter. Il gentilissimo Mongooseman mi ha fornito un paio di adapter su suo disegno, in questo modo ho potuto effettuare i dovuti raffronti.

Il PLA non è un semplice IC da replicare, ma possiede timing e logica che devono rispettare precisi dettami.

Le informazioni sulla progettazione del PLA sono trattate approfonditamente da Thomas Skoe Giesel, “The C64 PLA Dissected” (link),da eslapion su melon64 (link), nonche’ sul wiki in Individual Computers (link). Credits Breadbox64

Per quanto riguarda l’assemblaggio quindi, non è sufficiente mettere insieme i pezzi e basta, bisogno scegliere attentamente il componente principale da usare.

Data la particolarità dell’oggetto, studi neanche sintetici consigliano l’uso di una EPROM in particolare, avente sigla ST M27C512-90B6 . Altrimenti come OTP è bene usare le 45ns ATMEL AT27512R, unico neo si programmano una sola volta.

Ci tengo a sottolineare che il PLA non è un comune chip, quindi anche se tutto sembra funzionare, accensione, caratteri a posto ecc.. Potreste facilmente avere garbage o glitch.

Con le ST invece sembra tutto perfetto.

Note di assemblaggio

Per quanto semplice possa sembrare, a volte ci si puo’ sbagliare nel montare le strip maschio e gli zoccoli delle eprom.Nel disegno qui sopra, guardando la scritta socket in alto, bisognerà montare le strip da sinistra, prima fila, quindi saltare una fila e inserire le altre nella penultima fila di pad con i buchi passanti.

Sempre con la scritta socket in alto, andiamo a saldare il socket che inseriremo dalla seconda fila a sinistra.

Il risultato, sul PCB, sara’ un socket spostato a destra rispetto lo zoccolo su C64. Questo, a mio avviso, favorisce l’utilizzo di eventuali add-on prensenti all’interno del Commodore nel caso abbiate effettuato modifiche ingombranti come un multi kernal su PCB come si usava una volta 🙂

L’Eprom va inserita con la tacchetta a semicerchio in corrispondenza del segno, sempre a semicerchio sullo zoccolo, oppure seguendo quello del PCB.

Sotto un’ immagine del preassemblato

 

 

Licenza Creative Commons
Quest’opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione – Non commerciale – Non opere derivate 4.0 Internazionale.

Redazione PicoE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.